Alitosi genuina - Mancanza di consapevolezza

  • L'alito cattivo dimostrabile è normalmente causato da una particolare situazione fisiologica o patologica nella bocca, siano queste i batteri, le interazioni tra il metabolismo individuale e l'alimentazione, la superficie della propria lingua o i processi infiammatori nella gola o nei seni paranasali. Tutti questi fattori possono essere cause singole o parziali di una condizione chiamata alitosi.  (Filippi 2008b).
  • I pazienti con alitosi sono raramente a conoscenza del proprio cattivo odore orale, cioè non ne percepiscono la evidente esistenza, sebbene ne siano affetti sia socialmente che fisicamente. Vivono una repulsione più o meno evidente dalle persone che li circondano.  Questa repulsione è particolarmente fastidiosa a causa del fatto che il cattivo odore orale sembra essere ancora un argomento innominabile piuttosto che una condizione curabile. Gli studi mostrano che circa il 71% dei pazienti con alitosi vive l'alito cattivo come un fattore che influenza negativamente la loro vita sociale, espresso da inibizione, insicurezza, isolamento personale, auto-isolamento e problemi relazionali (Filippi & Müller 2006).

Odore senza percezione: i pazienti con alitosi genuina raramente sono consapevoli del proprio alito cattivo.